Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti.

QUALITA' AMBIENTALE DEL PRODOTTO - EPD (Environmental Product Declaration)

La Dichiarazione Ambientale di Prodotto EPD consente di etichettare dei prodotti e di valutarne le caratteristiche e gli impatti ambientali; la EPD è sviluppata in applicazione della norma UNI ISO 14025:2006 e le prestazioni ambientali dei prodotti/servizi riportate nella stessa devono basarsi sull'analisi del ciclo di vita mediante utilizzo del LCA (Life Cycle Assessment) in accordo con le norme della serie ISO 14040 e la MSR (Requirements for Environmental Product Declaration).

La Dichiarazione Ambientale di Prodotto (EPD) è uno schema di certificazione volontaria, nato in Svezia, ma di valenza internazionale, che rientra fra le politiche ambientali comunitarie.

La EPD è applicabile a tutti i prodotti o servizi, indipendentemente dal loro uso o posizionamento nella catena produttiva; consente confronti tra prodotti o servizi funzionalmente equivalenti; viene verificata e convalidata da un organismo indipendente che garantisce la credibilità e veridicità delle informazioni contenute nello studio LCA e nella dichiarazione. La Dichiarazione Ambientale di Prodotto si configura come uno strumento innovativo, capace di valutare tutte le caratteristiche e gli impatti ambientali di un prodotto/servizio e di comunicarli in modo credibile all'esterno.

E' un documento che permette di comunicare informazioni oggettive, confrontabili e credibili relative alla prestazione ambientale di prodotti e servizi. Le caratteristiche chiave della EPD sono:

  1. la EPD deve essere sviluppata utilizzando la Valutazione del Ciclo di Vita (LCA) come metodologia per l'identificazione e la quantificazione degli impatti ambientali. L'applicazione della LCA deve essere in accordo con quanto previsto dalle norme di serie ISO 14040, in modo da garantire l'oggettività delle informazioni contenute nella dichiarazione;
  2. la EPD è applicabile a tutti i prodotti o servizi indipendentemente dal loro uso o posizionamento nella catena produttiva, classificati in gruppi ben definiti. La classificazione in gruppi permette di effettuare confronti tra prodotti o servizi funzionalmente equivalenti;
  3. la EPD viene verificata e convalidata da un organismo accreditato indipendente che garantisce la credibilità e veridicità delle informazioni contenute nello studio LCA e nella dichiarazione.

La EPD costituisce pertanto un valido strumento di comunicazione delle prestazioni ambientali di un prodotto/servizio, complementare e sinergico ai Sistemi di Gestione Ambientale e in grado di valorizzare le strategie di comunicazione e di visibilità dell'azienda verso intermediari molteplici (intermediari commerciali, fornitori, consumatori professionali, consumatori ultimi, comuni cittadini, enti e associazioni).