Questo sito utilizza cookie di profilazione, anche di terze parti, per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti.

SISTEMI DI GESTIONE E SOLUZIONI DI MIGLIORAMENTO

La parola "sistema" ha un significato preciso: chiamiamo sistema un insieme di parti collegate fra loro e interdipendenti. Gestire un sistema significa padroneggiare i legami e le interdipendenze tra le sue parti.

Da tempo i sistemi di gestione sono diventati un riferimento indispensabile per le organizzazioni attente all'efficace governo delle proprie attività, dei propri costi e delle proprie relazioni con il mercato, con la collettività e le sue istituzioni, con i dipendenti e i collaboratori.

I modelli proposti dagli enti di normazione trovano riscontro anche in molti dettati legislativi.

Per questo STAR continua a proporsi, in primo luogo, come partner alle organizzazioni che intendono realizzare e certificare i propri sistemi di gestione.

SISTEMI DI GESTIONE QUALITA'

Un sistema di gestione per la Qualità è essenzialmente un metodo di ricerca della soddisfazione dei clienti attraverso l'efficienza delle prestazioni aziendali. Il termine Qualità non è quindi usato come valore assoluto, ma come valore relativo a requisiti dichiarati che l'azienda si impegna a soddisfare e a migliorare. Introdurre un Sistema di Gestione per la Qualità significa organizzare in maniera efficiente e controllare sistematicamente tutte le attività che concorrono a garantire il livello qualitativo del prodotto/servizio.

Proprio per questo STAR si occupa da anni di supportare i propri clienti nella progettazione, certificazione ed assistenza rispetto a queste norme:

  1. Sistema di Gestione Qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001 che permette di razionalizzare e ottimizzare i processi gestionali e produttivi;
  2. Sistemi di Gestione Qualità secondo la Specifica Tecnica ISO/TS 16949 che si applica nel settore automobilistico;
  3. Sistemi di Gestione Qualità dei Laboratori di Prova e Taratura secondo la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025 che specifica la competenza dei laboratori ad effettuare prove e/o tarature attraverso metodi normalizzati o metodi interni.

SISTEMI DI GESTIONE QUALITA' secondo la norma UNI EN ISO 9001

L'impostazione di un Sistema di Gestione per la Qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001 è finalizzato alla realizzazione di un sistema che governa le attività e le relazioni dell'organizzazione con i propri clienti.

Per questo, in molti casi, la presenza di una Certificazione ISO 9001 è un indispensabile requisito contrattuale e condiziona le relazioni commerciali delle organizzazioni.

Un sistema qualità consente inoltre di rivedere e migliorare i processi dell'organizzazione; chiarire e definire ruoli, compiti e responsabilità; valorizzare l'esperienza maturata dal personale nello svolgimento dell'attività quotidiana; sensibilizzare e formare il personale e creare una nuova cultura nell'organizzazione al fine di migliorare complessivamente l'efficacia e l'efficienza dei processi.

I punti qualificanti del modello ISO 9001 oggi proposto sono:

  1. l'analisi dei processi
  2. l'approfondimento dei processi di progettazione e sviluppo
  3. l'attenzione al cliente nella definizione delle sue esigenze e nella misura della sua soddisfazione
  4. l'importanza della misura e del monitoraggio dei processi e dei risultati.

Star offre il servizio attraverso lo sviluppo di un piano operativo che si articola secondo le seguenti fasi:

  1. ANALISI DELL'ORGANIZZAZIONE - PRESENTAZIONE DEL PROGETTO, con l'obiettivo di ricostruire, descrivere e definire il Piano Operativo (attività, tempo, risorse) per realizzare il Sistema di Gestione Qualità adeguando la struttura tecnica, organizzativa e gestionale dell'organizzazione alla norma UNI EN ISO 9001; formulare un piano di azione e presentare i requisiti delle norma;
  2. ANALISI DEI PROCESSI, con l'obiettivo di predisporre il documento di analisi dei processi dell'organizzazione;
  3. SVILUPPO DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA', con l'obiettivo di predisporre la documentazione (Manuale Qualità, Procedure, Istruzioni Operative) per la progettazione e realizzazione del Sistema di Gestione Qualità;
  4. AUDIT INTERNI E RIESAME, con l'obiettivo di verificare l'attuazione e l'efficacia del sistema di gestione sviluppato e revisionare lo schema documentale predisposto;
  5. ASSISTENZA ALLA CERTIFICAZIONE, con l'obiettivo di raggiungere la certificazione secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008;
  6. ASSISTENZA DOPO LA CERTIFICAZIONE, con l'obiettivo di misurare l'efficienza del Sistema di Gestione per la Qualità.

Se l'introduzione di un Sistema di Gestione per la Qualità permette di razionalizzare e ottimizzare i processi gestionali e produttivi, la certificazione consente di dimostrare che l'azienda risponde ai requisiti della norma di riferimento ed è in grado di assicurare costantemente per i propri prodotti/servizi il livello di qualità dichiarato attraverso una valutazione da parte di terzi qualificati e indipendenti.

SISTEMI DI GESTIONE QUALITA' secondo la Specifica Tecnica ISO/TS 16949

Il settore automobilistico richiede i massimi livelli di qualità, produttività e competitività per i propri prodotti, oltre al loro continuo miglioramento. Per raggiungere questo obiettivo, molti produttori di veicoli insistono con i propri fornitori affinche' si attengano alle severe specifiche tecniche delineate in uno standard di gestione della qualità per i fornitori del settore automobilistico, noto come ISO/TS 16949.

La Specifica Tecnica ISO/TS 16949 è stata sviluppata nel settore dall'International Automotive Task Force (IATF), per incoraggiare il miglioramento sia della catena di fornitura che del processo di certificazione. Di fatto, per la maggior parte dei principali produttori di veicoli, la certificazione a fronte di questa specifica costituisce un requisito obbligatorio per rimanere sul mercato.

Tale Specifica Tecnica è rivolta a tutti i tipi di azienda che si occupano di forniture automobilistiche, dai piccoli produttori alle organizzazioni multinazionali con più sedi situate in tutto il mondo. Tuttavia, può essere applicata solo nelle sedi in cui ha luogo la produzione o la fabbricazione di parti di ricambio.

Star offre il servizio attraverso lo sviluppo di un piano operativo che si articola secondo le seguenti fasi:

  1. FORMAZIONE, con l'obiettivo di formare il personale sui requisiti della UNI ISO/TS 16949 e sugli strumenti specifici di gestione previsti dalla Specifica Tecnica;
  2. ANALISI DELL'ORGANIZZAZIONE. PRESENTAZIONE DEL PROGETTO, con l'obiettivo di definire il piano (attività, tempi, risorse) per realizzare il SGQ adeguando la struttura tecnica, organizzativa e gestionale dell'organizzazione alla norma UNI ISO/TS 16949;
  3. ANALISI DEI PROCESSI, con l'obiettivo di revisionare il documento di analisi dei processi dell'organizzazione in funzione dei requisiti aggiuntivi ISO/TS 16949;
  4. SVILUPPO DEL SISTEMA DI GESTIONE, con l'obiettivo di progettare e realizzare un Sistema di Gestione Qualità/TS integrando la documentazione esistente (Manuale, Procedure, Istruzioni Operative) e predisponendola secondo la specifica richiesta da ISO/TS;
  5. AUDIT INTERNI E RIESAME, con l'obiettivo di verificare l'attuazione e l'efficacia del sistema di gestione sviluppato e revisionare lo schema documentale predisposto;
  6. ASSISTENZA ALLA CERTIFICAZIONE, con l'obiettivo di raggiungere la certificazione secondo la Specifica Tecnica ISO/TS 16949;
  7. ASSISTENZA DOPO LA CERTIFICAZIONE, con l'obiettivo di misurare l'efficienza del Sistema di Gestione per la Qualità.